Connessione al server non riuscitaCannot select database. Error selecting data from keywords table.
Query: select * from keywords_ilcasato where pagina='particolarita' and lingua='it'

italiano :: english :: deutsch 
Home | Introduzione | La struttura | Ospitalità | Tour Virtuale | L'olio | Da vedere | Particolarità | Le terme | Dove siamo | Prezzi 

PARTICOLARITA'
Biancana
Il Contesto naturalistico
Fa parte della vasta proprietà del Casato un'ampia zona in creta perfettamente conservata nella sua fisionomia naturale e inclusa in un biotipo di grande valore del Parco della Valdorcia: la "Riserva naturale di Lucciolabella" oggi sotto tutela per il suo valore naturalistico.
Qui le caratteristiche conformazioni argillose (i famosi mammelloni, le biancane, i calanchi) si possono percorrere in uno scenario lunare.
Nelle Crete del Casato si trovano erbe aromatiche naturali come il barbabecco, l'assenzio, il mentastro, cibo preferito, degli ovini locali, che producono il latte profumato con cui i caseifici della valle lavorano il famoso "Cacio di Pienza", pecorino di grande tradizione.
Queste Crete sono ricordate dai viaggiatori del Grand Tour dei secoli passati, da Michel de Montaigne a Charles Dickens, che venivano particolarmente attratti dal carattere aspro e inquietante di queste conformazioni del terreno.
Biancana
Tomba
Gli Etruschi
Delimitato a nord dalla catena montuosa degli Appennini e a sud dal fiume Tevere, l'impero degli Etruschi occupava il cuore dell'Italia.
Un pò ovunque in questo vasto territorio sono disseminate significative testimonianze lasciateci dalla loro potente civiltà.
Ancora oggi, specialmente per via della notevole importanza data al culto dell'aldilà, questo popolo ci parla di sè.
Attraverso i monumenti tombali abbiamo scoperto significativi aspetti della loro religiosità, dei loro usi e costumi, della loro economia ed inoltre dell'amore di questo popolo per la musica, la danza, l'arte e la cultura.
Poco distante dal Casato è stata rinvenuta una tomba a "quadrifoglio", così chiamata perchè ha l'entrata circoscritta da tre tombe contenenti numerosi oggetti (tra cui armi, gioielli, vasi, strumenti di uso quotidiano), che accompagnavano il viaggio dei defunti e che oggi costituiscono dei reperti molto preziosi esposti nei due più importanti musei della zona, il museo di Chiusi e quello di Chianciano.


Agriturismo Il Casato, loc. Il Casato
53026 Monticchiello di Pienza (Siena Toscana)
tel./fax +39 0578755096 - mobile +39 3332218188 +39 3382882929
email: ilcasato@valdorcia.it

All right reserved by Agriturismo Il Casato - Monticchiello di Pienza (Siena Toscana Italia)

Connessione al server non riuscitaCannot select database. Agriturismi in Val d' Orcia